Collaborazioni

Physio Natura

L’Azienda PDT Cosmetici, eccellenza pugliese nella produzione e distribuzione di trattamenti cosmetici per il benessere della pelle di viso e corpo, nasce dalla competenza scienti ca di un giovane imprenditore, chimico-farmacista, appassionato dalla formulazione di cosmetici effi caci ottenuti esclusivamente dall’utilizzo di principi attivi di origine naturale. Si parte nel 1996 con le private label e si arriva al 2002 con la nascita di un gruppo di marchi di successo distribuiti in Italia e all’estero, tutti ispirati alla qualità intesa come e cacia, bene cio concreto dei trattamenti espressi in protocolli di utilizzo, ancora oggi faro che ispira le scelte della Famiglia a capo dell’Azienda.
 
La Produzione PDT cosmetici (certi cata UNI EN ISO 9001:2008, associata Unipro e aderente al gruppo produttori cosmetici conto terzi), opera in una moderna struttura, con propri laboratori di Ricerca e Sviluppo, Controllo Qualità, un intero piano dedicato ai reparti produttivi e confezionamento, ampi locali per lo stoccaggio del prodotto nito. Per PDT Cosmetici fondamentale è la ricerca di materie prime sicure ed e fficaci. Ciò è reso possibile grazie alla collaborazione con fornitori certi cati e altamente specializzati. Ogni idea è supportata dai mezzi: l’Azienda dispone di turbo-emulsori sottovuoto e miscelatori di diff erenti capacità. Il confezionamento del prodotto viene e effettuato con l’impiego di linee semiautomatiche per il riempimento di vasi, aconi e tubi.
Ogni fase produttiva e ciascun lotto di produzione rispondono ad un severissimo controllo qualità, sia chimico- sico che microbiologico, in ottemperanza alle norme di Buona Fabbricazione, mettendo
anche a frutto la collaborazione attiva con l’Università di Ferrara, consulente per test di tollerabilità cutanea, test di funzionalità e determinazione dell’SPF in vitro. PDT Cosmetici o re la sua competenza e capacità produttiva anche al servizio di quali cate Private Label.

La ricerca e la passione per la valorizzazione di principi attivi di origine naturale hanno dato vita al brand PHYSIO Natura che risponde ai bisogni di un segmento esclusivo: il Canale dell’Estetica
Professionale. I prodotti della linea (con formati per utilizzo in cabina e confezioni per la rivendita a scopo di mantenimento) rappresentano una perfetta fusione di principi attivi con preziosi ingredienti,
nel completo rispetto delle caratteristiche siologiche e delle problematiche della pelle.
PHYSIO Natura, attraverso selezionati rivenditori autorizzati o re alle proprie clienti, estetiste altamente specializzate, il valore aggiunto della formazione per l’ottimizzazione dei risultati. La forza di PHYSIO Natura è la Beauty Consultant, perché solo chi conosce perfettamente la materia è in grado di orientare al meglio il lavoro del formulatore. Dal 2009 PHYSIO Natura è parte del GCE (Gruppo Cosmetici per Estetiste) Unipro. PHYSIO Natura Medica o re una linea completa di conduttivi registrati come dispostivi medici di prima classe presso il Ministero della Salute e di prodotti di ausilio a Fisioterapisti, Centri Sportivi, Palestre. REVIDA cosmesi&ricerca esprime la valorizzazione delle peculiarità e delle eccellenze del territorio pugliese. REVIDA è l’unica linea completa di prodotti cosmetici formulati a base di principi attivi naturali all’olio di olive prodotte sul territorio pugliese. I prodotti REVIDA sono riconosciuti tra i più e caci emollienti, antirughe e anti-età. PHYSIOFORM Natura Mediterranea è il Brand dell’Azienda rivolto principalmente al canale retail. Propone una linea di prodotti per viso e corpo per lui e per lei, con attivi all’Olio d’Oliva e originati da altri preziosi prodotti della Terra.

I marchi di PDT Cosmetici sono distribuiti in Italia in modo selettivo sia al canale professionale (nei migliori centri estetici) che al dettaglio quali cato (Farmacie, Parafarmacie, quali cate Erboristerie)
attraverso piattaforme distributive e Agenzie con competenza territoriale.
Sui mercati internazionali PDT Cosmetici è rappresentata da un network di Importatori, Distributori Esclusivi, per mercato e canale.


Cosmetici e trattamenti professionali per viso e corpo
 
Nati dalla grande passione per la cosmetica naturale, nel completo rispetto delle caratteristiche siologiche e delle problematiche della pelle, i prodotti PHYSIO Natura rappresentano una giusta fusione di principi attivi di origine naturale con preziosi ingredienti, che donano alla pelle bellezza e splendore. Sposare la “PHYSIO Natura Philosophy” signi ca scegliere Essenzialità ed Eccellenza.
Tutte le fasi di produzione avvengono all’interno di PDT Cosmetici, proprietaria del brand PHYSIO Natura, garantendo così il massimo risultato in termini economici e di tempo. L’Azienda investe nella ricerca di materie prime di alto livello, nella praticità di utilizzo e nella eco-sostenibilità delle confezioni (il confezionamento in tubi permette un risparmio del 70% di plastica), per o ffrire il miglior rapporto e fficacia / prezzo.
PHYSIO Natura signi ca seguire ancora metodologie di lavoro semplici, trasversali e dai risultati tangibili, nel pieno rispetto dell’equilibrio e dell’armonia della pelle, avendo a disposizione una linea viso e corpo completa di relativi protocolli di trattamento.
 
Tutto questo è PHYSIO Natura; cosmetici e trattamenti studiati per ogni tipo di pelle.
 
Trattamenti viso  
Detersione professionale e personale
 
Armònia - Trattamento idratante
Jàlica – Trattamento idratante all’acido ialuronico
Arctica – Trattamento pelli impure
Lèvia – Trattamento pelli sensibili
Làctica - Trattamento esfoliante agli alfa-idrossiacidi
Avèlia - Trattamento schiarente-uniformante
Energheia – Trattamento energizzante alla Vitamina C
Rigenera – Trattamento intensivo anti-età ai Peptidi


Trattamenti corpo
Riducenti

Dren-light – Trattamento drenante >> Cellulite Edematosa
Cell-light – Trattamento di riattivazione >> Cellulite brosa
Ad-Light – Trattamento ad azione lipolitica >> Adiposità localizzate
Detossinazione profonda

Rassodanti
Rassoda – Trattamento toni cante-rassodante
Ibernoterapia – Trattamento toni cante

Seno
Full-up seno – Trattamento toni cante-rassodante

Mani e Piedi
Emolia – Trattamento rivitalizzante mani
Emolia – Trattamento rivitalizzante piedi

Solari
Bronzea – Protezioni, Acceleratori, Doposole per uso Professionale
Bronzea – Protezioni, Acceleratori, Doposole canale Rivendita
E ancora, corsi di formazione in Italia e all’estero, la nostra Beauty Consultant che risponde a tutte le domande, il sito internet, il blog, le Campagne Stampa sulle più quali cate riviste di settore, le pagine Facebook, You-Tube, Twitter, Google Plus costantemente aggiornate, rendono PHYSIO Natura la linea ideale per coloro che fanno del proprio lavoro una sorgente di naturale benessere.
Physio Natura: l’effi cacia dei nostri prodotti a data alle mani delle migliori esperte




MyTrendyPhone

MyTrendyPhone.it vende accessori di qualità per cellulari, iPod, videocamere e fotocamere ai prezzi più bassi sul mercato. Perchè i nostri clienti siano sempre soddisfatti, offriamo la Garanzia del miglior prezzo sugli acquisti effettuati presso il nostro negozio online. Abbiamo un'ampia gamma di oltre 100,000 diversi accessori, con i quali siamo in grado di mantenere una forte posizione sul mercato dei cellulari. MyTrendyPhone dispone di magazzini in diversi Paesi: Regno Unito, Danimarca, Norvegia, Svezia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Finlandia e Francia.

LA STORIA DI MYTRENDYPHONE.IT

MyTrendyPhone è stata fondata nel 2003 e da quel momento in poi l’azienda si è sviluppata continuamente fino a diventare uno dei maggiori negozi online per accessori cellulari. Abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti che oggi consiste in: cellulari, lettori musicali, console, iPad, accessori portatili, ecc. Con un team di 90 dipendenti in tutta l’Europa, in questo momento abbiamo negozi online in 10 paesi diversi

I VANTAGGI DI ACQUISTARE ONLINE GLI ACCESSORI CELLULARI:

Potrai ottenere una sicurezza completa attraverso un pagamento assolutamente affidabile. MyTrendyPhone è stato accreditato come un negozio online sicuro.

Garanzia del miglior prezzo entro trenta giorni:

MyTrendyPhone ha trovato un modo per vendere i suoi prodotti a prezzi ancora più bassi del solito. Analizziamo quotidianamente la nostra competitività, e abbiamo deciso di premiare i clienti che ci aiutano a mantenere i migliori prezzi sul mercato. Per questo motivo MyTrendyPhone ti offre la Garanzia del miglior prezzo: se trovi lo stesso prodotto ad un prezzo più basso entro trenta giorni dall'acquisto ti rimborseremo la differenza. Tutto quello che richiediamo è che il prodotto sia della stessa marca, che abbia caratteristiche equivalenti (compreso il colore e la quantità contenuta nella confezione) e che venga venduto da un negozio concorrente ad un prezzo più basso (compreso il trasporto). Se trovi un prodotto identico, ma meno costoso, ti preghiamo di inviare la documentazione all'indirizzo vendita@MyTrendyPhone.it, indicando il tuo numero d’ordine, e le informazioni riguardanti il conto bancario sul quale dovrà essere rimborsata la differenza.
* La garanzia del miglior prezzo può essere applicata a tutti i nostri prodotti, ad eccezione di: telefoni cellulari, cordless, tablet, iPad, lettori audio, console, televisori e tutti i prodotti della categoria Immagini e suoni.
La garanzia del miglior prezzo non può essere utilizzata in combinazione con altri sconti.

Se il prodotto non può essere consegnato entro 1-4 giorni, ne sarai avvisato entro 24 ore dal momento dell'invio dell'ordine.

Informazioni sulla società:

Denominazione: MyTrendyPhone SRL
Negozio on line: http://www.mytrendyphone.it/
Numero REA: RM - 1333002

MYTRENDYPHONE SRL è iscritta al Registro delle Imprese
P. IVA: 11864201006
L'IVA viene calcolata al 21% su tutti i prodotti.
Sede amministrativa:
B.C. BARBERINI
VIA ANTONIO SALANDRA 18
ROMA 00187
ITALIA

Tel: 06 99 268 347

Email:
servizio.clienti@MyTrendyPhone.it
vendita@MyTrendyPhone.it

* Se l'ordine è presentato prima delle 18:30 e il prodotto è in magazzino.
** Ma non si applica ad alcuni prodotti con un valore di mercato di più di 67 euro. Le spese di spedizione di questi prodotti costeranno soltanto 13,60 euro per Italia.



Elicina

Il Segreto


L’unicità di ELICINA è tutta nel suo elemento principale, la bava di lumaca.

A differenza di molte altre linee di bellezza (in cui le sostanze funzionali si trovano in bassa concentrazione) in ELICINA la sostanza “attiva” che connota il prodotto, la bava di lumaca purificata, è il componente principale della formulazione e si trova in quantità elevatissima.

I costituenti di questo prezioso "gel naturale" rappresentano una straordinaria combinazione di sostanze biodisponibili, in grado di contrastare gli inestetismi cutanei più frequenti:

  • rughe
  • segni acneici
  • smagliature
  • macchie
  • cicatrici
  • arrossamenti

Anni di ricerche e svariati studi dimostrano come la stria argentea della chiocciolina abbia capacità idratanti, purificanti, esfolianti, nutritive, lenitive, cicatrizzanti, rigeneranti.

L’equilibrata combinazione di mucopolisaccaridi e gli altri preziosi componenti, proporzionati perfettamente dalla natura stessa nel secreto di lumaca, aiuta la pelle a rigenerarsi e a ritrovare le sue fisiologiche funzioni, spesso alterate da situazioni di stress o da agenti esterni.

I suoi effetti benefici sulla cute sono evidenti e, con il costante uso del prodotto, la pelle apparirà via via più compatta, levigata, fiorente, luminosa. Visibilmente più bella.


Proprietà della bava di lumaca di Elicina

La natura è da sempre fonte di rimedi preziosi. Di recente si assiste, in campo cosmetico, ad una scoperta e valorizzazione delle fonti naturali come alternativa alle sostanze di sintesi, e spesso si utilizzano estratti di recente scoperta e applicazione, che possono avere una maggiore o minore efficacia.

La valutazione delle proprietà della bava di lumaca e dell'efficacia dei prodotti Elicina è invece confermata da una mole di studi, ricerche e approfondimenti in vari campi che pochi estratti naturali possono vantare.

Le proprietà della bava di lumaca sono molteplici, e la loro azione contemporanea sulla nostra pelle rende Elicina una crema unica.

Idratazione (acqua di riserva) - grazie ai mucopolisaccaridi
Potere cicatrizzante (utile nel trattamento delle irritazioni della rasatura) - grazie all'effetto combinato di allantoina, collagene, vitamine
Effetto lenitivo (utile per gli arrossamenti dovuti al sole o al freddo eccessivo) - grazie all' allantoina combinata con mucopolisaccaridi e proteine
Potere nutritivo e rigenerante - grazie a proteine e vitamine
Efficacia antirughe (grazie alla stimolazione della sintesi del collagene nativo) - dovuta all'acido glicolico combinato con collagene, elastina, vitamine e mucopolisaccaridi
Efficacia anti-smagliature - grazie all'azione esfoliante dell' acido glicolico e a quella rigenerante di proteine e vitamine
Efficacia contro segni dell'acne, macchie e cicatrici - grazie al potere esfoliante, levigante, purificante e anti-untuosità dell'acido glicolico, mediato dall'effetto lenitivo degli altri componenti.

Oltre a tutti i lavori scientifici ufficiali pubblicati, l'azienda Bioelisir, unico distributore autorizzato dei prodotti Elicina in Italia, ha fatto realizzare una serie di test clinici da prestigiosi centri di ricerca italiani, i quali hanno dimostrato l'efficacia di Elicina crema su: rughe, smagliature, segni dell'acne, macchie, cicatrici, testandone anche la tollerabilità sotto controllo dermatologico.


Composizione

L’ingrediente fondamentale dei prodotti Elicina, la bava di lumaca in alta percentuale, è il vero motivo dell’efficacia di questi straordinari prodotti.
Ecco di seguito svelata la COMPOSIZIONE DELLA BAVA di Helix Aspersa Muller (dal 30% all'80% sul totale, a seconda del prodotto):
MUCOPOLISACCARIDI: rappresentano la quota più abbondante. A contatto con l’acqua queste sostanze si rigonfiano, formando un gel naturale, una specie di intelaiatura dalle importantissime funzioni: Trattiene a lungo l’acqua sulla cute, svolgendo un’intensa e prolungata azione idratante (acqua “di riserva”) Ha una funzione di sostegno ai tessuti, contribuendo a mantenere costante il turgore extracellulare della pelle. Grazie alla sua struttura reticolata consente a tutti gli altri preziosi componenti, in essa disciolti, di essere più facilmente veicolati in profondità nell’epidermide, dove possono svolgere le loro magnifiche azioni di nutrimento, purificazione e rigenerazione. Ha la funzione di barriera protettiva nei confronti degli agenti esterni (freddo, inquinamento, aria secca, microorganismi).

ALLANTOINA:  conosciuta da tempo per le sue proprietà cicatrizzanti.  Contribuendo a contrastare i radicali liberi e a sollecitare la proliferazione cellulare, incrementa la velocità di guarigione delle piccole lesioni della pelle e risulta indispensabile aiuto nel rallentare i processi di invecchiamento. Ha inoltre proprietà idratanti e disarrossanti.
ACIDO GLICOLICO: la sua azione esfoliante consente la rimozione delle cellule morte. Consente quindi alle altre sostanze, contenute nella bava, di penetrare negli strati più profondi dell’epidermide. Possiede inoltre la capacità di stimolare la produzione di collagene endogeno ed elastina da parte dei fibroblasti, compiendo un lavoro indispensabile per il ripristino dell’equilibrio e dell’elasticità della pelle e per preservarne la giovinezza nel tempo. Il suo effetto astringente e purificante si unisce inoltre alla capacità di stimolare la pelle a ritrovare il suo naturale turgore e la sua luminosità. E’ di aiuto inoltre nel contrastare le macchie dovute al sole o all’età, le rughe, i segni dell’acne, le cicatrici.
COLLAGENE: principale proteina del derma, ha la funzione di sostegno, protezione e resistenza alle sollecitazioni, mantenimento dell’idratazione e del benessere fisiologico della cute. Collabora nei processi di riparazione e al mantenimento della tonicità dei tessuti. Se applicato esternamente svolge inoltre la funzione di “filler naturale” nel minimizzare le rughe.
ELASTINA: altra importantissima proteina del derma. La cute che ha subito una perdita di tono e di elasticità, dovuta a fattori esterni, a carenze interne o all’avanzare degli anni, grazie all’ intervento di questo elemento strutturale, è in grado di ritrovare la sua naturale elasticità. Anche nell’uso esterno ha il compito di protezione e ripristino dell’equilibrio fisiologico.
PEPTIDI AD AZIONE PURIFICANTE: hanno molteplici ed essenziali azioni che si traducono, ad esempio, in un miglioramento del turnover cellulare. Svolgono inoltre un ruolo importante svolgono nell’offrire un valido aiuto, quale barriera preventiva, alla diffusione di microrganismi esterni che possono alterare l’equilibrio della pelle. Molto rilevanti sono l’ azione purificante e rigenerante, che consentono agli strati dell’epidermide di ritornare alla loro armonica funzionalità.
VITAMINE A-C-E:  la vit. A ha una spiccata attività antiossidante insieme alla vit. C che, a sua volta, stimola anche la produzione del collagene e ne ostacola la distruzione, contribuendo a mantenere sani i tessuti. La vit. E è particolarmente importante nel ritardare il processo di senescenza delle cellule e mantiene la pelle giovane e morbida nel tempo.

CREMA BASE (dal 50% al 20% a seconda del prodotto)
È composta da: acqua, sostanze emollienti, emulsionanti, gelificanti, conservanti, antiossidanti.
Queste sostanze sono tutte approvate e sicure per l’uso cosmetico.
Pur essendo un prodotto naturale, le formulazioni dei prodotti Elicina ammettono la presenza di sostanze cosmetiche di sintesi, atte a garantire il buon equilibrio formulativo e l’alta qualità di questo straordinaria linea di prodotti.

Tra queste sostanze sono presenti i PARABENI, i conservanti più diffusi in campo cosmetico, utilizzati anche in campo alimentare e farmaceutico.
La loro origine sintetica e alcune informazioni false o fuorvianti, facilmente reperibili sul web, hanno assegnato ai parabeni la cattiva fama di essere sostanze non sicure per la salute.
In realtà la loro funzione è quella di proteggere il prodotto dalla contaminazione da parte di batteri, muffe e funghi, che invece, se presenti, potrebbero realmente mettere a rischio la sicurezza di chi utilizza il cosmetico.
Inoltre, un estratto naturale molto “particolare” come la bava di lumaca, sostanza di origine animale, così benefica per la nostra pelle ma "delicata" da trattare a livello formulativo, richiede necessariamente la presenza dei parabeni, gli unici in grado di garantire i requisiti di purezza microbiologica e la stabilità del prodotto nel tempo.
Di recente, anche il Comitato Scientifico per la Sicurezza del Consumatore dell’Unione Europea (Scientific Committee on Consumer Safety – SCCS), composto da autorevoli scienziati e ricercatori provenienti da diversi paesi dell’Unione Europea, dopo attenti studi ha approvato i parabeni come sostanze sicure per l’uso cosmetico, nelle concentrazioni ammesse.
Siamo lieti di dichiarare, a scanso di equivoci, che la percentuale di parabeni utilizzata nei prodotti Elicina si trova ben al di sotto dei valori massimi ammessi, a conferma ulteriore della sicurezza di questa straordinaria linea di prodotti.


Come nasce

Le proprietà della secrezione di lumaca sono state scoperte per caso: negli anni ’80 in Cile la famiglia Bascunan allevava lumache, della specie Helix Aspersa Muller, destinate al mercato gastronomico francese.
Gli operatori di questi allevamenti notarono che le loro mani erano sorprendentemente lisce e morbide, non mostravano mai segni di secchezza o invecchiamento, e le piccole ferite eventualmente presenti guarivano in tempi brevi, senza essere soggette a infezioni o cicatrici. Si decise dunque di approfondire l’argomento, cercando di comprendere le ragioni di questo interessante fenomeno e studiando il metabolismo delle chioccioline.
La mole di lavori scientifici pubblicati sulla lumaca domestica sorprende oggi per quantità e complessità, e permette di identificare le ragioni dell’efficacia dermocosmetica di questo piccolo miracolo della natura.
La lumaca per muoversi alla ricerca di cibo deve scorrere su superfici di ogni genere, per lo più ruvide e, al fine di facilitare il suo scorrimento, produce la bava, un gel di mucopolisaccaridi. Questo, oltre ad avere una funzione lubrificante che agevola la locomozione, serve anche a garantire l’adesione dell’animaletto a superfici verticali grazie alla sua caratteristica viscosità.
Ma l’importanza della bava, per le lumache, risiede soprattutto in altre sostanze contenute naturalmente nel gel da esse prodotto: allantoina, acido glicolico, collagene, elastina, proteine, vitamine, peptidi.
Un vero concentrato di attivi che rigenerano e riparano i loro stessi tessuti durante lo scorrimento e le proteggono da microrganismi, inquinanti e persino dal congelamento durante la stagione invernale.
La correlazione tra l’effetto della bava sulla lumaca e l’effetto della stessa sulla pelle degli operai fu quindi immediata, e confermata, in seguito, da numerosi studi dermatologici. Si volle quindi creare un prodotto che contenesse, in alta concentrazione, la secrezione delle formidabili chioccioline, affinché tutti potessero beneficiare delle eccezionali proprietà della bava sulla pelle.
Nacque così ELICINA. Il brevetto fu depositato a Ginevra , presso la World Organization of Patents. Nel 1995 fu introdotta nel mercato del Sud America.
Oggi la linea di prodotti Elicina, prodotta in Cile, è commercializzata, con meritato successo, in più di 45 Paesi. ELICINA è distribuita in Italia da BIOELISIR nelle farmacie e nelle migliori erboristerie.


Allevamenti responsabili

Sebbene il metodo di produzione dei cosmetici Elicina sia coperto da segreto, la casa madre cilena Cosmeticòs Elicina conferma che durante tutte le fasi di produzione, e in particolare nelle delicate procedure di raccolta della bava, le lumache non subiscono alcun danno: il fluido, naturalmente prodotto dal semplice scorrimento dell’animaletto, viene raccolto in modo passivo e senza alcun disturbo per le chiocciole, e successivamente purificato per l’uso cosmetico.

Fa anzi piacere sapere che, contrariamente ai tradizionali allevamenti per uso alimentare, l’impiego “alternativo” delle lumache come piccole produttrici del prezioso ingrediente da destinare all’uso cosmetico prevede il recupero della sola bava, rispettando l’integrità e la vita della lumaca ed evitandone il sacrificio.







McVitie's

 Storia del marchio

1809 - La lunga storia del marchio McVitie's inizia in Scozia nel 1809 con la nascita di Robert McVitie. 

1925 - McVitie's entra nel mercato dei biscotti al cioccolato con il marchio Homewheat Chocolate Digestive (adesso conosciuti come McVitie's Digestive al cioccolato).

2009 - I McVities' integrali, i nostri Digestive più sani, sono stati lanciati all'inizio del 2009.

 

Curiosità 

Il McVitie's Digestive più grande

Il Digestive più grande è stato realizzato da McVitie's all'inizio degli anni '80: le sue dimensioni erano davvero spaventose. Era lungo un metro e aveva uno spessore superiore a 6 cm, i buchi di questo gigantesco esemplare sono stati realizzati con il manico di una scopa. Venne trasportato in una confezione speciale dallo stabilimento di Ashby a Londra per essere presentato a una festa. Non abbiamo notizie di una tazza di tè abbastanza grande per inzupparlo, ma ci hanno raccontato che la serata è stata sicuramente molto, molto dolce. 

Il McVitie's Digestive più piccolo

Se sei un fan di McVitie's, probabilmente già sai che offriamo una linea Mini, con biscotti di soli 3,2 cm di diametro. Incredibilmente piccoli, incredibilmente buoni!


Il biscotto McVitie's più freddo

È difficile dire con precisione quale sia stato il biscotto McVitie's più freddo. Probabilmente dobbiamo tornare agli inizi del XX secolo, quando i nostri prodotti venivano utilizzati nei kit di sopravvivenza di molti esploratori.
Nel 1924, l'azienda ricevette una lettera di George Binney, il responsabile della Oxford University Arctic Expedition. L'esploratore si congratulava per i Digestive che avevano rappresentato un alimento fondamentale delle razioni della sua squadra. Nella lettera Binney specificava: "Non ho parole per spiegarvi l'importanza dei vostri biscotti per la spedizione. Potete essere certi che non è stata sprecata nemmeno una briciola... Gli effetti dei vostri prodotti sul morale sono stati sorprendenti: erano il nostro scudo contro la nebbia, la neve, il vento e il freddo del Nord. Credetemi".
Non sappiamo quale temperatura abbiano raggiunto, ma sicuramente molto sotto lo zero.


Il McVitie's Digestive più caldo

Siamo certi che i fan di McVitie's hanno portato i loro amati Digestive in giro per il mondo a qualsiasi latitudine, anche se non possiamo dire con certezza a quali temperature. Sicuramente però sappiamo che i nostri McVitie's Digestive vengono cotti a 300 °C. Il McVitie's Digestive più caldo è quindi ogni singolo Digestive preparato all'interno dei nostri forni. Ma non preoccuparti: attendiamo che si raffreddino prima che possano arrivare sulla tua tavola.


Il primo McVitie's Digestive

Il primo biscotto venne realizzato da Sir Alexander Grant nel 1892 nella fabbrica di Edimburgo. Non sembra, ma il McVitie's Digestive Originale ha ormai più di cento anni. Vedi la sezione della "Storia" del sito per avere altre informazioni sui biscotti McVitie's.

L'ultimo McVitie's Digestive

Tantissime persone di tutto il mondo adorano i nostri Digestive, quindi continueremo a produrli per tanto, tanto tempo. Quindi non potrai mai dire "ultimo Digestive"!

I prodotti sono disponibilli nella maggior parte dei punti vendita in Italia quali Ipermercati, Supermercati, Negozi di prossimita.



Molino Peila

    
Il Molino Peila SpA è stato creato agli inizi del 1900 da Domenico Peila per la produzione di farina di grano tenero.
Successivamente ingrandito e potenziato negli anni '60 e '70 dai figli, alla fine degli anni '80 è stato convertito alla macinazione del mais dai nipoti del fondatore che intravidero quelli che sarebbero stati i successivi sviluppi in questo campo. Nel 2010 ha ampliato la propria gamma di prodotti acquisendo un impianto per la macinazione del riso. Rappresenta oggi uno dei primi esempi di trasformazione aziendale nell'ambito del settore molitorio e annovera importanti clienti tra le più grandi aziende alimentari a livello internazionale. Il settore alimentare, cuore dell'attività, si occupa della macinazione del mais con la produzione di semole per polenta tradizionale e istantanea, semole e spezzati per chips e snacks, grits per cornflakes e birra, per biscotti, pasta, pasticceria e impanature, germe per la produzione di olio, e della macinazione del riso con la produzione di farine e semole.
Il Molino PEILA SpA è dotato di due impianti produttivi separati per la lavorazione del mais ed uno distinto per quella del riso
Molino con degerminazione a secco o parzialmente ad umido del mais
Questo impianto è destinato alla produzione di farine e semole di mais, germe ad uso alimentare e per oleifici, sottoprodotti ad uso zootecnico. Esso ha una sezione dedicata alla produzione di farine e semole di mais pregelatinizzate destinate all'industria della pasta (farine di mais precotte) o al confezionamento (polenta precotta con un tempo di cottura di 2 minuti circa).

1) Mais in granella
2) Spezzato grosso
3) Spezzato medio
4) Gritz
5) Semola di mais
6) Farina di mais Fumetto
7) Polenta istantanea
8) Germe
9) Farine zootecniche
Molino con degerminazione ad umido del mais
E' una struttura moderna ed all'avanguardia creata appositamente per soddisfare il mercato dell'Hominy Grits.Grazie a questa sofisticata tecnologia si producono Hominy Grits di varie pezzature (grosso, medio e fine), spezzati vari destinati ad un'ulteriore raffinazione con conseguente produzione di farine e semole a basso tenore di grassi e ceneri, germe ad uso alimentare e per oleifici, sottopordotti ad uso zootecnico (farinetta di mais e crusca).

10) Mais in granella
11) Spezzati per farine
12) Hominy Grits (grosso)
13) Hominy Grits (medio)
14) Germe
15) Farine zootecniche
16) Crusca di mais
Molino per la macinazione del riso
E' un impianto molitorio completamente dedicato alla macinazione del riso/rottura bianco o integrale. Si ottengono quindi prodotti nelle varie granulometrie (crema, farina, semolino, semolone), sia crudi che termotrattati, destinati a molteplici utilizzi quali spolvero per pasta fresca, farina per pasticceria, grits e semole per estrusione.

17) Rottura di riso
18) Semolone di riso
19) Semolino di riso
20) Farina di riso
21) Crema di riso
22) Rottura di riso per uso zootecnico
23) Riso integrale
24) Semolone di riso integrale
25) Crema/Farina di riso integrale

Molino PEILA SpA investe ogni anno molte risorse nell’ambito della Qualità.

Nel 1997 ha ottenuto l’idoneità alla produzione e commercializzazione di sfarinati ottenuti da cereali prodotti con il metodo di coltivazione biologico, a cui si sono aggiunte nel 2011 due ulteriori certificazioni, NOP (NATIONAL ORGANIC PROGRAM) e COR (CANADIAN ORGANIC REGIME), per i mercati biologici degli Stati Uniti d’America e del Canada.
Nel 2001 ha intrapreso la strada dei prodotti esenti da OGM ottenendo la certificazione volontaria di prodotto con un ente di parte terza.

Nel 2002 ha ottenuto l’autorizzazione alla produzione e commercializzzione di sfarinati ottenuti a partire da cereali prodotti con il metodo di coltivazione biodinamico e nello stesso anno è stata autorizzata alle esportazioni con il riconoscimento Biosuisse. Ad oggi l’azienda, adeguandosi alle richieste dei mercati più esigenti (grande distribuzione organizzata nazionale ed internazionale), ha ottenuto la certificazione volontaria agli standard BRC(BRITISH RETAIL CONSORTIUM) ed IFS (INTERNATIONAL FOOD STANDARD) oltre alla certificazione di sistema (NORMA UNI EN ISO 9001:2008) e di rintracciabiltà di filiera (NORMA UNI EN ISO 22005) con SGS ITALIA SpA.
Il Molino PEILA SpA pone molta attenzione sulla qualità dei propri prodotti, indirizzando gran parte dei propri sforzi al contenimento delle micotossine per garantire al consumatore finale un prodotto sano da ogni punto di vista.
Inoltre , il consumatore celiaco è garantito, poiché tutti i nostri prodotti senza glutine di mais e riso sono controllati in ogni fase del processo produttivo, dalla raccolta del mais o del riso, allo stoccaggio, fino alla macinazione ed al successivo confezionamento per la vendita finale.
Certificazioni

Demeter

BioSuisse

Kosher

COR (Canadian Organic Regime)

NOP (National Organic Program) rilasciata da USDA Organic

Ente certificatore QC

Certificazione Biologica Europea

IFS 

ISO 9001:2008,  ISO 22005

BRC Food
Glutine: pratiche di gestione degli allergeni su mais e riso
La celiachia è un'intolleranza permanente alla gliadina, contenuta nel glutine, un insieme di proteine a loro volta contenute nel frumento, nell'orzo, nella segale, nel farro e in altri cereali minori. L'incidenza rilevata dell'intolleranza al glutine risulta omogenea e non localizzata in particolari zone geografiche. Naturalmente nei paesi la cui cucina si basa sui derivati del grano, come l'Italia, il numero delle diagnosi di celiachia e la gravità dei sintomi aumentano. L’unico trattamento possibile per la celiachia è una dieta appropriata, priva di glutine che permette di ridurre ed eventualmente eliminare i sintomi. Seguire una dieta priva di glutine implica un forte impegno di educazione alimentare poiché si eliminano tutti gli alimenti contenenti frumento, orzo e loro derivati, quindi quasi tutti gli alimenti confezionati, dalle merendine alle torte, la pasta e il pane, la pizza. La difficoltà maggiore per la persona affetta da celiachia comunque è il fatto che la dieta deve essere organizzata in base alle informazioni dettagliate disponibili sull’etichetta di ciascun prodotto in vendita. Le farine di MAIS e di RISO sono indicate nella dieta dei celiaci poiche’ sono prive di glutine proteine alla quale questi ultimi sono fortemente allergici od intolleranti. Il MOLINO PEILA SPA pone molta attenzione per evitare che contaminazioni possano verificarsi tra i prodotti a base MAIS o RISO ed altri prodotti che possono contenere il GLUTINE. Gli accorgimenti sono molteplici: - acquisto materia prima solo da fornitori scelti e qualificati ; - trasportatori esclusivi per i prodotti a base MAIS o RISO ; - attenti controlli in accettazione ; - controlli continui in linea durante la macinazione; - verifiche analitiche con i KIT ELISA presso un laboratorio esterno accreditato. Il MOLINO PEILA SPA inoltre è iscritto nel prontuario dell’ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA ( AIC – www.celiachia.it ) con tutte le referenze di prodotti a base di mais e riso sia convenzionali che da agricoltura biologica.
Filiera per il controllo delle micotossine nel mais
Le micotossine sono metaboliti secondari prodotti da funghi parassiti delle piante o agenti di ammuffimento delle derrate alimentari, in grado, se ingeriti dall’uomo o dagli animali allevati, di provocare patologie acute o croniche note come micotossicosi. La produzione di micotossine può avvenire sia nella fase di coltivazione, sia nelle operazioni successive alla raccolta, qualora si realizzino le condizioni favorevoli alla proliferazione fungina. I funghi tossigeni vengono suddivisi in funghi di “campo” (genere Fusarium produttori di zearalenone, DON e fumonisine) e di “magazzino”(generi Aspergillus e Penicillium produttori di aflatossine e ocra tossine).
Il livello di contaminazione è largamente condizionato dall’andamento climatico dell’annata e della località di contaminazione. Per gli areali di provenienza del mais utilizzato nei nostri impianti le fumonisine sono le tossine che si riscontrano con maggior frequenza nella granella in tutte le annate, dunque potenzialmente costituiscono il problema principale per l’utilizzo del mais nella filiera alimentare.
Nell’ultimo decennio MOLINO PEILA ha collaborato con il team di ricerca guidato dal Prof. Amedeo Reyneri, della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Torino, per sviluppare una filiera del mais ad elevata qualità tecnologica e a basso contenuto di micotossine da poter utilizzare nei propri impianti per ottenere prodotti finiti di qualità. La filiera sviluppata prevede una prevenzione su più livelli per evitare la proliferazione di funghi tossigeni.
Fase di coltivazione
Le tecniche adottate si basano sull’attuazione di pratiche agronomiche volte a contrastare le condizioni favorevoli allo sviluppo delle muffe tossigene nel corso della maturazione e il controllo di insetti fitofagi (prialide e diabrotica).
In figura 1 è riportata la diversa influenza delle tecniche agronomiche sul contenuto di fusarium-tossine. Si osserva come per le fumonisine la modalità di semina ed il controllo da insetti (piralide) siano le tecniche più efficaci per contenere la contaminazione.

Utilizzando ibridi a cicli precoci e medi (FAO 500 e 600) seminati tempestivamente (entro le prime due decadi di aprile) con un investimento di semina contenuto (6,5 piante/m2) negli anni si sono ottenuti i risultati migliori sul contenimento di tossine. Questo perchè si riduce la durata della seconda parte della maturazione (ciclo di precocità opportuna) e la si colloca in un periodo ottimale quando le temperature atmosferiche presenti accelerano al massimo lo sviluppo della pianta.
La seconda tecnica colturale che negli anni è stata adottata con successo è il trattamento contro le uova e le larve di seconda generazione della piralide (Ostrinia nubilati). Il trattamento chimico è effettuato nel momento di massima efficacia e cioè in prossimità del picco di sfarfallamento degli adulti di piralide (approssimativamente nella terza decade di luglio). Per centrare il trattamento da metà giugno vengono installate delle trappole a feromone nei principali areali di approvvigionamento del mais, queste vengono controllate quotidianamente per monitorare l’andamento dei voli e quindi decidere il momento di intervento più opportuno.
L’ultimo aspetto dell’agrotecnica da considerare è l’epoca di raccolta, infatti raccolte anticipate garantiscono sempre un raccolto di sanità superiore. Per contro si è osservato come se si tralascia questo aspetto e si procede alla raccolta tardivamente (autunno inoltrato) l’incremento di tossine che si osserva varia dal 50% al 90%.
Utilizzando dunque queste agrotecniche corrette volte a minimizzare il rischio di contaminazione si è creato un percorso colturale che è in grado di offrirci ogni anno partite di mais con elevata qualità, idonee a soddisfare i requisiti richiesti dai nostri clienti.
Fase di post-raccolta
La cura del processo di produzione in campo deve essere necessariamente seguita nella fase di post raccolta. Per il mais rivestono un ruolo fondamentale nel controllo della contaminazione: la riduzione del periodo di permanenza in cumulo prima dell’essiccazione, la doppia pulitura ed il controllo delle condizioni. Per il primo aspetto è necessario essiccare tempestivamente entro le 24 ore dalla raccolta in modo da stabilizzare il prodotto ed evitare il prolungamento di condizioni favorevoli per lo sviluppo di muffe; la pulitura sul verde e sul secco è necessaria per separare le parti più fini che risultano più contaminate e che costituiscono un substrato di crescita per i funghi; mentre il monitoraggio delle condizioni di stoccaggio è utile per prevenire fenomeni di sviluppo fungino durante l’insilamento.
Fase di trasformazione
Durante la fase di molitura le varie frazioni che costituiscono la cariosside vengono separate e con esse anche le micotossine presenti nella granella. Grazie al potenziamento ed al miglioramento della fase di pulitura negli ultimi anni è stato possibile incrementare l’abbattimento del processo di lavorazione concentrando le micotossine nelle frazioni cruscali e farinose destinate all’alimentazione zootecnica; mentre le parti vitree da cui si ottengono i prodotti per l’alimentazione umana risultano sensibilmente più sane. Tuttavia tale abbattimento esistente non è sufficiente a garantire gli standard qualitativi richiesti se si parte da cariossidi con livelli di contaminazione troppo elevati ed anche i sottoprodotti zootecnici derivanti dal processo di lavorazione non possono avere contaminazioni troppo elevate perché altrimenti non si risponderebbe alla normativa sugli alimenti zootecnici 2006/576/CE.
Vista la situazione il MOLINO PEILA SpA ha compreso che è necessario guidare il processo produttivo di filiera dalla produzione alla trasformazione. Solo ponendosi come capofila di una filiera completa (comprensiva delle fasi di campo, stoccaggio e trasformazione) il MOLINO PEILA SpA può ricevere e processare partite di mais differenziate che si distinguono per l’elevata qualità richiesta dal mercato alimentare delle farine di mais.
  
Caleidos


COLLEZIONE PRIMAVERA / ESTATE 2013

La collezione estiva 2013 di Caleidos propone moltissimi accessori dagli stili più diversi: eleganti, divertenti, romantici, sofisticati, casual ed irriverenti. I colori che accompagnano le linee si rincorrono, componendo proposte stilistiche del tutto nuove.

In continuità con la stagione passata, la nuova collezione propone linee sobrie ed eleganti, inneggianti a una delicatezza d’altri tempi, che si ritrova soprattutto nella scelta delle tonalità che dai colori più naturali vira fino ai pastelli più divertenti; nuance pallide tendenti al bianco, acquerelli trasparenti e chiari per accontentare sia chi cerca un’elegante sobrietà, sia chi preferisce farsi notare per la scelta più singolare.

Le tinte fluorescenti ed i colori più decisi illuminano di vibrazioni colorate le linee più giovani ed estive; perfette per l’estate con il loro inedito mix & match che unisce l’eleganza al brio ed al divertimento.

Le borse arricchite da elementi metallici come i manici, le catenelle, i dettagli brillanti che le rendono adatte a chi vuole stupire, senza però rinunciare all’eleganza delle linee femminili ed a una classe innata, per un perfetto look casual- chic.

La collezione Primavera – Estate 2013 Caleidos si compone di borse di varie dimensioni, proprio per venire incontro alla clientela nelle diverse occasioni d’uso, oltre che nelle spiccate preferenze e stili: dalle clutches colorate per le sere d’estate, alle pratiche borse da giorno fino alle maxi bag.
Una collezione ricca di “must have” colorati e divertenti che conquisteranno qualunque donna.




                             Caleidos S.r.l. Via Meucci, 26 30016 Jesolo (Venezia)
Tel +39 0421 351466  www.caleidoshop.it

Ufficio Stampa e R.P online.: Linkness s.r.l.
Via Miranese 448 30174 Mestre Venezia
Tel. +39.041.916757 Fax +39.041.916416 info@linkness.com







 Bella Lodi


ALLE ORIGINI DELL'ECCELLENZA
La Raspadura Bella Lodi è diventata negli ultimi anni un must sia per palati giovani alla ricerca di sapori nuovi, sia di palati adulti che cercano la tradizione.

Non tutti sanno però che “Raspadura” è un termine dialettale tipico lodigiano, con origini molto antiche. La tradizione racconta che la nascita della Raspadura risale ai tempi in cui le prime forme di grana lodigiano non perfettamente stagionate venivano fatte raschiare  dal padrone. La parte raschiata da queste forme diventava quindi il pegno per contadini.

Nata quindi come piatto povero, la Raspadura viene  in seguito rivalutata grazie alle sue caratteristiche eccellenti, fino a diventare la protagonista di piatti ricchi e ricercati.

La Raspadura Bella Lodi viene prodotta da un solo antico caseificio con più di 100 anni di attività, situato in un comune del Parco Adda Sud ed unisce il sapore unico della tradizione alla modernità del finger food.
Grazie alla sua delicata bontà e alla sua compatta sofficità,  la Raspadura Bella Lodi è ottima per decorare ed insaporire i piatti più classici e per aggiungere ricercatezza alle ricette più moderne.
COME NASCE UN PRODOTTO DI QUALITÀ
La Raspadura è un formaggio tipico lodigiano, unico, assolutamente artigianale, senza lattosio
e senza conservanti. Ma come viene prodotta questa prelibatezza?
La forma di Bella Lodi ancora giovane viene sfogliata a mano da un esperto casaro attraverso l'antica tecnica della “raspa”, che prevede l'utilizzo di una particolare lama per ottenere soffici sfoglie, lunghe e compatte. Un rito affascinante, che evoca tempi ormai remoti dove i sapori erano ricchi e intensi. Un passato non dimenticato, dal quale nasce l'inconfondibile Raspadura Bella Lodi.



Il prodotto ottenuto sono le tipiche sfoglie soffici e leggere, che si sciolgono in bocca esaltando tutte le caratteristiche del Bella Lodi. Il suo sapore unico e delicato, rende la Raspadura perfetta per molteplici utilizzi: da sola o come accompagnamento, conquista tutti i palati. Il suo aspetto altamente scenografico e decorativo è il tocco in più per impreziosire ogni piatto.
Con la Raspadura Bella Lodi il successo di ogni ricetta è assicurato!


Bella Lodi, il sapore dell’esperienza.
Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud. Colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante né troppo salato: Bella Lodi, formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del grana lodigiano.

Il latte proviene da stalle concentrate nel lodigiano, dove viene lavorato rispettando le antiche regole di produzione. Solo una lunga e paziente stagionatura può garantire il formarsi di quegli aromi che si sprigionano caldi e vigorosi al taglio di ogni pezzo di Bella Lodi.

Qualità organolettiche
 La grana di Bella Lodi è sinonimo di genuinità. Proprio per questa fama e per le sue caratteristiche nutrizionali, Bella Lodi è riconosciuto come alimento ad alta digeribilità, adatto a tutti e particolarmente indicato nell'alimentazione di bambini e persone anziane. Bella Lodi è naturalmente privo di carboidrati adatto quindi agli intolleranti al lattosio.

Nella produzione di Bella Lodi, la provenienza del latte è la cosa più importante. Per questo il latte deriva solo da capi provenienti da stalle selezionate nel territorio lodigiano e cremasco, dove vengono alimentati con foraggio locale e materie prime di sola origine vegetale. La lavorazione avviene ancora oggi nel pieno rispetto della tradizione.
Dopo la stagionatura, ogni forma viene giudicata da tre maestri casari che, se corrisponde a particolari requisiti di colore, pasta e profumo, la classificano come Bella Lodi. Sempre nel rispetto della tradizione, ogni forma viene dipinta a mano con colore nero di origine naturale, proprio come una volta.
La zona tipica di produzione del Bella Lodi si identifica con la pianura a destra e sinistra del fiume Adda nel corso medio/inferiore, prima di sfociare nel Po. Si tratta della piana alluvionale dell’Adda ed il suo bacino idrico, compreso il corso del fiume Serio che si immette nell’Adda a Sud di Crema.
Avvicinandosi all'Adda si avverte il salto di livello (6/8 metri) costituito dalla erosione avvenuta alla fine della ultima glaciazione sul terrazzamento precedentemente costituito.
Nel mezzo di questo abbassamento sorge l'Abbazia del Cerreto che fu centro propulsore dei monaci Cistercensi per le bonifiche medioevali della zona.
  

Nessun commento:

Posta un commento